Struttura del questionario

Il questionario è destinato alle persone ultrasessantenni autosufficienti o non autosufficienti anche per quelle con rilevanti deficit cognitivi. Il questionario in qusto ultimo caso va somministrato attraverso una persona di riferimento assistente(caregiver).

Il questionario è online  ma verrà somministrato nelle sedi predisposte dal progetto attraverso il supporto di intervistatori formati all’uopo che supporteranno l’iniziativa. In questa fase saranno studenti dell’Istituto Professionale Sociosanitario S.Pertini di Cagliari con la supervisione dei docenti e degli specialisti Psicologie e Gerontologi e Geriatri della GeRoS.

Il questionario è composto da una prima parte in autosomministrazione o con il compilatore, eventualmente con il supporto di una persona di riferimento (familiare, assistente) per le persone non autosufficienti per defici cognitivi. La seconda parte per le sole persone autonome.

Il questionario va quindi somministrato anche alle persone non autosufficienti  per deficit cognitivi che non siano in grado di rispondere correttamente alle prime 4 domande (genere, età, comune di residenza, stato civile). E’ necessario in questo caso che venga compilato dalla persona di riferimento per l’anziano (familiare, assistente, amica) maggiormente informata sulle variabili indagate.